Pubblicità

problemi sessuali (43122)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 175 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco, 23anni (11.9.2001)

Buongiorno,sono un ragazzo di 23 anni e da 6 mesi sono insieme ad una ragazza di 19;questa ragazza non ha mai avuto esperienze importanti soprattutto dal punto di vista sessuale percui si può dire che tutto ciò che riguarda questa sfera la sta conoscendo e vivendo a piccoli passi insieme a me!Non abbiamo avuto ancora un rapporto sessuale completo ma possiamo dire d'aver provato insieme tutto ciò che sta prima e che lei ogni volta che viviamo una situazione d'intimità prova piacere ed ha sempre avuto almeno un orgasmo.
Il problema è nato quando lei mi ha confidato con moltissimo imbarazzo d'aver visto una scena di un film(lei non aveva mai visto prima nessun genere di film porno ne di giornale hard) in cui due donne si baciavano e mi ha rilevato che tale scena non le ha fatto schifo!Mi ha confidato che lei trova molto eccitante vedere una donna eccitata indipendentemente che ad eccitarla sia un uomo o una donna..questa cosa che lei trova anormale l'ha messa in uno stato di profonda crisi ed ha paura di non essere come tutte le ragazze!!
Cosa significa questo il fatto di provare questo tipo d'eccitazione è una cosa fuori dal normale?? Lei mi ha giurato che non andrebbe mai con un'altra ragazza perchè il solo pensiero la metterebbe in una situazione di tale imbarazzo.. può essere che una donna provi eccitazione nel vedere un'altra donna?? Come posso aiutarla e fare in modo che lei viva la sua sessualità??Come possiamo fare per capire coso significa tutto questo..io le ho proposto di guardare un rapporto tra due donne ma lei si è rifiutata categiricamente perchè non nè vuole saper(penso che abbia paura che le piaccia). Lei vuole fermamente con tutto il suo cuore una famiglia e tenti figli..

Caro Marco, nella fase di scoperta del sesso -passo passo - come voi state facendo, ti suggerirei di non insistere colla tua ragazza a provare situazioni di verifica... che verifica non sono. Esiste una sessualità diffusa che può condurre a una eccitazione in qualunque contesto sessuale,sopratutto per una ragazza che non ha mai avuto nessun tipo di esperienza precedente in campo erotico o porno. Sarebbe meglio assecondare il percorso di avvicinamento a una buona intesa sessuale con quanto l'esperienza personale tra voi riesce a promuovere senza interferenze esterne disturbanti. Avrete modo e tempo per accorgervi se l'appagamento reciproco sia tale da farvi procedere nel progetto di coppia prima e di famiglia poi.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

News Letters

0
condivisioni