Pubblicità

Problemi sessuali con la partner (165640)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 274 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nicola, 31 (165640)

La mia Storia: Buongiorno, volevo sapere:

  1. sono io il problema
  2. la mia ragazza ha un problema fisico
  3. la mia ragazza ha un problema psicologico.

Problema:

La mia ragazza, sostiene che il sesso è una perdita di tempo, non ama dare baci di alcun genere, e le rarissime volte che avviene un rapporto, l'atto è freddo e distaccato.

Non pratica alcun tipo di autoerotismo, e mi impedisce alcun tipo di preliminare sia manualmente che il cunnilinctus, perché lo sostiene fastidioso e a volte doloroso. Non è concessa alcuna posizione dell'atto sessuale tranne quella del missionario. Il fellatio è una cosa che la inorridisce. L'iniziativa è sempre presa da me. A volte devo pregarla per una semplice masturbazione.

Conclusioni:

Dopo tre anni di fidanzamento (io 31 lei 32 anni), sono giunto alla rassegnazione e alla soglia della disperazione sessuale, infatti da mesi non le chiedo più di avere rapporti, per paura di un rifiuto (più o meno 70% dei casi), e per non farle fare qualcosa che, palesemente, non le piace fare. Ho proposto che andasse da un ginecologo, e ho scoperto che regolarmente fa delle visite, quindi scarto l'ipotesi di un infezione urogenitale.

Ho tentato in veri modi di far capire il problema con calma e delicatezza, ma l'esito è stato fallimentare, la risosta è stata: "Lo sai come sono fatta", o con la negazione che si abbia una vita sessuale inesistente. Mi affido ad una vostra interpretazione del caso, perchè per quanto riguarda il resto non c'è alcun problema, anzi, tranne qualche normale e risolta litigata, il nostro rapporto è bellissimo.

Vi ringrazio in anticipo, e vi auguro una buona giornata.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Caro Nicola

Dal racconto si evince che la fidanzata abbia dei problemini psicologici più che fisiologici.

Credo che si tratti del disturbo del desiderio ma per una diagnosi precisa occorre che consultiate uno psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS che può aiutarvi nel risolvere questo disturbo, sempre che la fidanzata voglia uscire da il tunnel nel quale è.

Consiglio di leggere il libro La coppia e i suoi segreti edito da Kimerik che può darvi alcune delucidazioni sul modo di essere coppia poiché la sessualità è indispensabile in una coppia stabile.

Auguri



(Risponde il dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 16/02/2015

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni