Pubblicità

Psicologia / sessualità (078961)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 62 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Carlo, 23 anni

Un consiglio, vi prego: cercherò di essere telegrafico. Sono fidanzato da quasi 2 anni (tra poco è l'anniversario, importante per ciò che vi chiedo) e felicemente con una ragazza di 20.
Il problema sono sua madre e il suo compagno: sua madre che è molto religiosa (da 5 anni, dopo un matrimonio fallito) e direi bigotta fa di tutto per non lasciarci da soli, rifiutando categoricamente qualsiasi forma di dialogo con la figlia sull'argomento..ad eccezione delle vacanze estive "dove comunque ci sono anche gli amici" non da il permesso alla mia ragazza di stare via una notte con me: infatti in due anni io e la mia ragazza non abbiamo potuto fare un week-end assieme, addirittura una volta con casa libera io e lei ( i suoi erano in liguria) sua madre l'ha obbligata telefonicamente a dormire dalla nonna. Io mi sono lamentato un pochino con la mia ragazza della situazione..le ho detto di "svegliarsi", ma lei è come succube della madre (lei le ha dato una sbagliata educazione sessuale dipingendo il sesso come qualcosa di sporco),ora si avvicinano i nostri due anni e vorrei trascorrere due giorni da soli con lei...quesito: ho il diritto nel caso di un rifiuto della mamma di intervenire nella discussione e magari litigarci?.

Caro Carlo, sei una persona adulta e hai tutti i diritti degli adulti, dunque puoi fare quello che ritieni più opportuno, ovviamente assumendoti la responsabilità delle conseguenze. Comprendo la situazione e la tua esasperazione, e concordo con te che la tua ragazza dovrebbe “svegliarsi”, nel senso che è lei che dovrebbe combattere per la propria autonomia e libertà….Ma ognuno ha i suoi tempi rispetto a questo, e lei è un po’ più piccola di te, e anche di questo credo che tu debba tener conto. Immagino che una tua litigata con la madre comporterebbe delle conseguenze che forse faresti bene a preventivare, chiedendoti se sei disposto ad affrontarle e gestirle.

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Le parole della Psicologia

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

Ofidiofobia

L’ofidiofobia (dal greco ὄφις ophis "serpente" e φοβία phobia "paura") è la paura patologica dei serpenti. ...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori che contribui...

News Letters

0
condivisioni