Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Rapporti Orali ( 015575)

on . Postato in Sessualità | Letto 5 volte

Manuela, 27 anni

Non riesco a capire perchè da quando sto con il mio attuale compagno (1 anno e mezzo) ho un rifiuto totale per i rapporti orali. Prima non avevo mai avuto problemi seri, cioè non è che sia sempre stato il mio forte ma incitata in un certo modo andavo liscia come l'olio, adesso invece non riesco neanche ad iniziare, non so se rifiuto lui, il suo sesso o la cosa in se.. non so più nulla e lui è in crisi perchè per lui è fondamentale e praticamente dice che non potrebbe vivere con una mancanza del genere perchè lo porterebbe al continuo desiderio e quindi al malcontento. che posso fare?? PS. da tener presente che ho comunque un certo rifiuto per tutto ciò che ha una consistenza particolarmente gelatinosa.

Salve, è forse il suo disgusto per le cose gelatinose che le provoca questo disagio, legato forse al fatto che il suo compagno ci tiene talmente tanto da metterla in condizioni di non riuscire; di certo se per lei vi è questo rifiuto non conviene insistere ma piuttosto parlarne con lui e trovare una soluzione alternativa per essere entrambi contenti e soddisfatti invece di forzarvi a vicenda e rinunciare a qualcosa a cui tenete.

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

News Letters