Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Rapporti sessuali (001500)

on . Postato in Sessualità | Letto 11 volte

Katia, 35 anni

Salve ho un problema da proprovi. Io e mio marito non riusciamo ad avere rapporti "decenti". Ho due bimbi di 3 anni e mezzo e 21 mesi e sono completamente assorbita da loro. In più lavoro quasi 8 ore al giorno...la sera arrivo a casa stanchissima. Mio marito vorrebbe avere rapporti quasi tutti i giorni , ma io non ce la faccio e mi accontenterei del fine settimana ..infatti sabato e domenica sono un pò più rilassata. I nostri rapporti son sempre frettolosi ed io non faccio in tempo a rilassarmi! Che devo fare? Mio marito si arrabbia in continuazione e minaccia tradimenti...Ma come si può vivere così.
Grazie

Cara Katia, immagino che due bambini, peraltro così piccoli, assorbano completamente il suo tempo e le sue energie. Questo è difficile da capire, per un marito, se non collabora attivamente alla gestione della casa e alla cura dei figli.
Potrebbe provare a fargli presente questo aspetto, a dirgli semplicemente quello che ha scritto a me (è stata molto chiara, glie lo garantisco), a chiedergli di aiutarla, di dividervi gli oneri, così che lei possa avere più tempo e non arrivi allo stremo delle forze. Solitamente questa strategia funziona. Quando un uomo si occupa poco dei figli non si rende conto di quante energie richiedano; mentre se cominciasse ad occuparsene anche lui, sicuramente la comprenderebbe meglio, magari si sentirebbe più responsabilizzato, più coinvolto. E credo che avrebbe effetti positivi anche sul vostro rapporto.
Molti auguri.

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di coppia e famiglia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters