Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Rapporti sessuali (158378 )

on . Postato in Sessualità | Letto 17 volte


Mara, 26

 

Gentile Dottore,
sono una ragazza di 26 anni sposata da un anno e mezzo e con una bimba di 4 mesi. Le scrivo perchè la mia vita sessuale non va proprio bene, nel senso che, quando faccio sesso con mio marito al momento della penetrazione provo dolore, un dolore che molte volte mi impedisce di vivere pienamente il rapporto stesso. Ho affrontato molte volte il problemA con mio marito, ma non siamo mai riusciti a risolvere la situazione.
Pensavo che subito dopo il parto, questa condizione sarebbe cambiata, ma niente. Premetto che ho affrontato un parto difficile perchè per sofferenza fetale la bimba è stata estratta con la ventosa ed io mi sono lacerata tantissimo.Una volta, abbiamo usato un lubrificante, ma niente.
Mi creda sono disperata perchè penso che il sesso sia una delle cose più belle che un uomo e una donna possono vivere, ma per me è davvero un incubo. Nel salutarla la prego di indicarmi se c'è qualche metodo da usare per far fronte a questo dolore. Cordialmente, Mara

Cara Mara,
dal racconto si evince che il suo disturbo sia una dispareunia. Parla di far sesso e non all'amore è un lapsus o è veramente percepito cosi l'atto? Importante è sciogliere questo nodo da un punto di vista psicologico. Consiglio di consultare la ginecologa per aver ben chiaro che la parte genitale non abbia lesioni o cos'altro poi come coppia dovete consultare uno psicoterapeuta sessuologo iscruitto all FISS che con esercizi appropriati può risolvere il problema, sempre che sia di natura psicologica e no fisiologica. Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 11/04/2013

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

News Letters