Pubblicità

Rapporti sessuali in gravidanza (139743)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 35 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ivan 35

Salve, sono felicemente sposato e da 5 mesi. Mia moglie è in dolce attesa. Prima di sapere della gravidanza avevamo una regolare attività sessuale che soddisfava ambedue. Seguendo il consiglio del ginecologo fino al terzo mese non abbiamo avuto rapporti ma, ora che potremmo averne, avverto un forte senso di disagio. E' normale? Mi rendo conto che vedo il corpo di mia moglie in maniera diversa, come "custode" del bimbo che nascerà. Lei vorrebbe avere rapporti sessuali, ma io sfuggo sempre. Come devo comportarmi? Ringraziandovi sin d'ora per la risposta, porgo cordiali saluti.

Caro Ivan, il ginecologo ha dato ottimi consigli poichè i primi tre mesi sono importanti per la gravidanza nel senso chè necessita evitare tutto ciò che puo compromettere il proseguo della stessa. La moglie ha desideri? Certo poichè la sessualità continua ad essere presente, la tua domanda è se è normale che tu abbia delle titubanze, rispondo si. Comunque con posizioni consone alla coppia potete avere rapporti sessuali, parlane con lei se ci sono dubbi di sofferenza e vedrai che il tutto si risolve felicemente, se poi vuoi un parere psicologico, consulta uno psicologo psicoterapeuta. Auguri.

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 13/11/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

News Letters

0
condivisioni