Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Rapporto di coppia (131555)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

Sara 33

Salve, è da quasi due anni che convivo con il mio ragazzo, inizialmente il rapporto sessuale era quasi quotidiano, anche quando lui tornava tardissimo dal lavoro. Da un pò di tempo mi addebito delle colpe che forse sono mie ma non riesco a capire. Ieri a letto lui mi ha chiesto se facevamo l'amore e io gli ho risposto che non sempre è colpa mia se non siano più così attivi sessualmente. Premetto che io ho perso il lavoro quindi vivo una situazione interiore di grande disagio, lui al contrario invece lavora fino a tarda notte. Gli ho chiesto se era felice del nostro rapporto e se pensava che tra di noi non c'era più coinvolgimento, ma lui mi ha risposto che in realtà non ci sono problemi ed è solo la sua vita lavorativa che lo stressa. Vorrei capire come fare per non rovinare il rapporto.

Cara Sara la tua situazione è comune da molto tempo nel nostro paese proprio per la mancanza di sicurezze che inducono i soggetti a forti stress e mettere in dubbio la propria autostima. E' chiaro che il tuo comportamento sia dettato dal momento storico sociale che ha influito sulla mancanza di desiderio sessuale. Se fra voi c'è complicità, amore e sentimento, non è quante volte si hanno i rapporti che misurano la coppia, ma come essi si aiutano affettivemente in momenti come quello descritto, quindi penso che la risposta data dal compagno sia consona e che la tua paura sia da rifuggire. Comunque se desideri un ulteriore conferma puoi consultare uno psicologo psicoterapeuta. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggellii )

Pubblicato in data 19/03/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Ofidiofobia

L’ofidiofobia (dal greco ὄφις ophis "serpente" e φοβία phobia "paura") è la paura patologica dei serpenti. ...

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters