Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Rapporto di coppia (134517)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Hoscar 49

Volevo sapere cosa spinge, secondo voi, la mia compagna a comportarsi in uno strano modo quando facciamo l'amore. Lei ha 43 anni e stiamo assieme da 2, io sono separato con figli e lei ha avuto una storia di convivenza di 6 anni con un uomo già divorziato con figli. Quando facciamo l'amore lei preferisce che io le faccia carezze anche intime, ma lei molto raramente le fa a me. Ma la cosa che mi ha sempre incuriosito è che sia durante le mie carezze e sia durante l'atto lei si copre gli occhi o tutta la faccia con un pezzo del pigiama, con il cuscino, con un foulard e ultimamente ha comprato una mascherina tipo quelle che danno sugli aerei per dormire, ed usa sempre quella. Perchè secondo voi si copre gli occhi come per non vedere, come per essere al buio o assente? Grazie dell'eventuale risposta e buon lavoro.

Caro Hoscar, il rapporto di coppia con i giochi erotici si può esercitare in tanti modi purchè non diventi patologico. Credo che fra voi due manchi soprattuto la comunicazione che dovrebbe avvenire in una coppia affiatata e complice per capire quali sono le parti del corpo che creano maggior piacere e quali sono quelle che creano disturbo. Il trovare attraverso un oggetto il piacere si può avvicinare a parafilie non altrimenti specificate, ma più che orgasmo ella tende a rifuggire lo sguardo forse per afre delle fantasie. Consiglio prima di parlare fra voi e chiarirvi sulle motivazioni che spingono a fare atti non condivisi, poi consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo per aiutarvi ad avere un rapporto soddisfacente senza veli. Auguri.

(Risponde ila Dott. Sergio Puggelli )

Pubblicato in data 22/05/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

News Letters