Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Rapporto gemelli (009615)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Raffaele, 40 anni

Mi è venuta all'orecchio una frase che mi ha lasciato un pò perplesso e cioè che nei gemelli maschi, nel momento in cui questi dormano nella stessa stanza, nel periodo di età in cui hanno le spinte sessuali maggiori e soprattutto nei casi di ragazzi che non abbiano molte compagnie esterne, si possono verificare delle situazioni in cui questi cercano di soddisfare tra di loro questo bisogno sessuale, con pratiche che diventano anche incestuose a volte.
Ora, io ho due gemelli maschi, per ora di anni 12, andando avanti nel tempo mi devo preoccupare o non è possibile che si verifichi ed è solo un discorso senza senso?
Se mi rispondete mi fate un grosso piacere perchè questa affermazione mi ha lasciato davvero sconcertato.
grazie e complimenti

Gentile Raffaele, sinceramente questa voce che le è giunta all'orecchio mi coglie impreparata, dato che non ho mai sentito questa cosa.
Posso dirle che esiste una sessualità infantile, ma che questa si sviluppa in modi e forme totalmente diverse da quelle che un adulto immagina. Inoltre i suoi fratelli sono in una fase preadolescenziale, in cui i loro istinti sono sopiti, anche se presto si risveglieranno.
Perchè si verifichi un incesto, ci deve essere un clima molto particolare nella famiglia, ci devono essere delle patologie alla base, non è una cosa che capita così, per caso.
Non posso dirle con certezza cosa possa o non possa succedere in futuro ai suoi fratelli, ma le consiglierei di non dare eccessivamente retta a delle voci di corridoio?
ed eventualmente informarsi presso fonti scientifiche e garantite.

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

News Letters