Pubblicità

Rapporto soft tra fratello e sorella ( 015520)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 41 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Anonimo, 26 anni

Salve, vi scrivo per un problema che non riguarda me ma la mia ragazza, che ha 19 anni. Ho fatto recentemente una brutta scoperta, un pò venuta dalle sue confidenze un pò vedendo lei ed il fratello di 21 hanno un rapporto molto intimo, del tipo carezze in parti intime, a volte dormono nello stesso letto, so per certo che non ha mai fatto niente oltre le carezze, cioe un rapporto vero e proprio non l'hanno ancora avuto e non penso che arriverà. Vorrei sapere come la posso aiutare visto che lei ha sempre dimostrato di amarmi anche in momenti molto difficili, con me ha una fantasia erotica molto complessa e strana tipo gli piacciono gli insulti, pur avendo ancora la sua verginita, la mia domanda è : ma c'è qualcosa che non va in lei ? oppure è una fase normale? se non e normale come la potrei aiutare? vi prego rispondetemi ho bisogno di capire e non saprei a chi rivolgermi.

Mio caro il rapporto tra queste due persone non è scevro da implicazioni psico-patologiche. Il gioco erotizzato è una pratica molto comune tra i bambini e data la vicinanza anche tra fratelli senza che questo produca, se praticato per breve tempo e senza coercizione, anomalie nella sessualità dei futuri adulti. Il fatto che la tua ragazza ha sentito il bisogno di rivelarti questo strano comportamento mi fa ipotizzare che la situazione le è diventata insostenibile e che questo è un modo per chiederti aiuto. Trova il modo di tornare sull'argomento, l'importante è che tu sia pronto ad ascoltare qualsiasi tipo di rivelazione astenendoti da ogni giudizio. Guadagnando la sua fiducia potrai suggerirgli di rivolgersi ad uno psicoterapeuta per aiutarla ad uscire da questa situazione, quasi sicuramente, molto invischiata. L'amore, il contenimento, la fiducia ed un buon suggerimento sono le cose di cui sicuramente ha bisogno per trovare la forza di uscire dalle dinamiche in cui è intrappolata. Auguri

 

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

News Letters

0
condivisioni