Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

rifiuto di un rapporto completo (45536)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 162 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stefania, 32anni (19.11.2001)

GENTILI DOTTORI, VI PREGO DI SPIEGARE IL MIO PROBLEMA CHE MI ASSILLA DA CIRCA 8 ANNI: STO CON UN RAGAZZO DI 34 CHE E' MOLTO AFFETTUOSO CON ME, E' COCCOLONE, MI VUOLE BENE, E' PREMUROSO, PERO' NON VUOLE AVERE UN RAPPORTO COMPLETO CON ME. MI SPIEGATE PERCHE'?? FACCIAMO DI TUTTO INSIEME, ANCHE COSE MOLTO SPINTE, SI ECCITA IN MANIERA INCREDIBILE PER IL RESTO TUTTO OK TRANNE... QUANDO CI PROVO SI ARRABBIA A VOLTE ANCHE IN MALO MODO DICENDOMI CHE NON GLI VA TUTTO LI'. NON RIESCO A SPIEGARMI QUESTO SUO RIFIUTO VISTO CHE NON HA PAURA DI ME IN QUANTO NELL'INTIMITA' NON USA IL PROFILATTICO E NON GLIELO DOMANDO NEPPURE PIU' IL PERCHE' DI QUESTO SUO ATTEGGIAMENTO. IO GLI VOGLIO UN BENE TREMENDO E LUI LO SA E ANCHE LUI ME NE VUOLE E ME LO DICE MA PERCHE' FA COSI'?????

Non è semplice dare una risposta ad un simile interrogativo, una risposta precisa non c'è. Avremmo buisogno di una serie di elementi, e soprattutto di essere contatati direttamente da lui. In tutto questo però, una cosa provocatoriamnete le chiedo, come mai accetta da 8 anni una situazione simile, di apparente stallo. Potrebbe riflettere su questo, avere già importanti indicatori. C'è come un meccanismo funzionale e utile ad entrambi. Potrebbe poi chiedersi, cosa è successo in lei dopo 8 anni, da chiedersi perché di certe cose? Sicuramente una soluzione che fino ad ora vio ha consentito di funzionare, si è come incrinata, e lei comincia a chiedersi il perché. Ma perché proprio adesso? Ecco spero che riesca a riflettere su questi importanti punti, e se vuole può ricontattarci.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni