Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ruolo da amante o compagna (125402)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 26 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cate 39

Ho una storia tormentata con un uomo di 47 anni, separato da uno, dopo 20 anni di matrimonio. Ora non vuole storie impegnative in quanto afferma che ha già dato con la moglie ed i risultati non sono stati quelli sperati. Dice che se dovesse capitare d'incontrare un'altra donna, non si porrebbe il problema di dire no, ciò a suo parere lo avvicinerebbe a me. Sto iniziando con lui ad effettuare delle sperimentazioni sessuali che in precedenza non avevo mai fatto. Mi ha chiesto ad esempio di acquistare carota e cetriolo per lui e me. Ciò non mi crea imbarazzo in quanto per me la nostra è una storia e per di più con lui non ho problemi a sperimentare, ma il dubbio che mi è sorto è questo: il fatto che lui mi faccia queste richieste, che facciamo l'amore ovunque ci troviamo senza pensarci troppo, il fatto cioè di non avere problemi a seguire questi comportamenti può portarlo a vedermi solo come una donna con la quale fare "dei giochetti"? Ed inoltre, il fatto che non si voglia legare, dipende solo da paure o dal fatto che non è legato a me? Un paio di giorni fa' mi ha confessato di aver ricevuto sesso orale da una colombiana senza però avere un'erezione, è possibile che ci sia un legame tra di noi che lui non vuole vedere? Grazie

Cara Cate, sei veramente sicura che l'uomo descritto ti ami? O sei solo un giocattolo sessuale nelle sue mani? La domanda sorge spontanea poichè gli uomini non hanno lo stesso coraggio delle donne nell'affrontare relazioni, anche dopo dei fallimenti. Penso che abbia solo interessi sessuali il che se ci tieni ad assecondarlo nei suoi giochetti puoi liberamente farlo, se invece pensi che con ciò lo puoi legare a te, ho dei grossi dubbi, poichè il suo disturbo si avvicina molto a perversioni di parafilie non altrimenti specificate. Consiglio se vuoi capire le tue reali emozioni e scoprire se sei diventata sua dipendente, di consultare uno psicologo psicoterapeuta, chissà un giorno può farti anche la proposta di unirsi al club degli scambisti. Auguri

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 20/09/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

News Letters

0
condivisioni