Pubblicità

Sentimentale (130353)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 28 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Arianna 25

Buongiorno, volevo rivolgere una domanda che mi attanaglia la mente in conseguenza di una storia che sto vivendo. Esco con un ragazzo di 33 anni ormai da qualche mese e il rapporto sarebbe perfetto non fosse altro per la mancanza di rapporti sessuali. Lui è uscito da neanche un anno da una storia lunga e importante conclusasi in modo abbastanza traumatico. Ed è questa la ragione che adduce della mancanza di rapporti tra noi. Se fino a questo momento potevo crederci adesso inizio a domandarmi se effettivamente una storia precedente possa questo. Può la completa sfiducia e delusione passata inibire e bloccare intimmente una persona a tal punto? Grazie.

Cara Arianna, la domanda che poni può avere più risposte, la prima che mi viene da chiedere è: il ragazzo attualmente è innamorato della nuova partner o è il classico chiodo schiaccia chiodo? La seconda: la mancanza di desiderio è dovuto alla non vostra conoscenza confidenziale o alla non conoscenza dei vostri stimoli? La storia precedente può incidere sull'essere prevenuto , dopo tanto tempo anche questa barriera deve cadere, la sessualità avviene se c'è attrazione e desiderio. Consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo che possa indicarvi il percorso psicologico e sessuale da percorrere. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Pugelli)


Pubblicato in data 29/01/09

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

News Letters

0
condivisioni