Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (002793)

on . Postato in Sessualità | Letto 10 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lara, 21 anni


Salve, il mio problema è che non riesco a raggiungere l'orgasmo se non quello clitorideo (dopo lunga stimolazione) ed è comunque piu difficile raggiungerlo durante un rapporto. Mi hanno detto che ci potrebbero motivazioni di tipo psicologico, uno di questi motivi potrebbe essere che io pensi troppo al mio partner durante il rapporto? Un altra motivazione alla quale sono giunta è che nonostante ora non abbia problemi con il sesso, da piccola ho visto i miei genitori avere rapporti. Ora so che è normalissimo, ma quando lo vidi per me fu sconvolgente, non so, forse a livello inconscio questo costituisce un blocco per me? Come potrei rimuoverlo?

Cara Lara molte volte la difficoltà nel raggiungere l'orgasmo è dovuta alla poca attenzione che si pone alla fase dei preliminari. Molto spesso si arriva alla penetrazione quando ancora non si è raggiunta una buona eccitazione che nella donna provoca il fenomeno della vasocongestione con relativa lubrificazione. Potresti, con la complicità del tuo partner, provare a giocare con il corpo prolungando il tempo e utilizzando modalità diverse da quelle a voi abituali. Il corpo della donna, a differenza di quello dell'uomo, ha molti punti erotici che se stimolati a dovere contribuiscono in modo determinante a far si che il coito si concluda con l'orgasmo. Per ottenere dei risultati è importante che raggiungiate un buon livello di confidenza così da potervi confidare liberamente quali sono le pratiche che vi stimolano maggiormente aumentando la risposta sessuale. Qualora non riuscissi ad ottenere un miglioramento dovrai rivolgerti ad un esperto, in quella sede avrai modo di poter esporre la tua teoria in merito all'insorgenza della sintomatologia. Auguri.

( risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

News Letters