Pubblicità

Sesso ( 017282)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 22 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Andrea, 21 anni

Adesso mi è risuccesso di innamorarmi di un altro ragazzo e questa occasione non voglio farmela sfuggire anche perche voglio conoscere me stesso fino in fondo, sommato al fatto che mi sento molto solo.
Come posso fare per dichiararmi tendendomi ambiguo nei suoi confronti visto che lui conosce i miei colleghi di lavoro?(non vorrei far sbandierare cose della mia vita pivata) ho anche molto paura della sua reazione visto che è 10 anni più grande di me e non so come potrà reagire (all'apparenza sembra abbia un carattere chiuso ma ripeto non lo conosco). Sicuro che leggerete il mio quesito vi ringrazio anticipatamente. Colgo anche occasione per farvi i complimenti perche questo sito è più che completo.

Caro Andrea se hai deciso di uscire allo scoperto devi andare oltre la preoccupazione che questa persona possa rendere pubblico il sentimento che provi per lui. La cosa migliore è quella di dichiarargli il tuo amore senza mezzi termini, la sua età te lo consente. Un uomo di trentuno anni dovrebbe saper gestire la situazione nel migliore dei modi se, al contrario, dovesse rendere pubblica la tua dichiarazione creandoti disagio con i colleghi vuol dire che in questo campo c'è ancora molto da lavorare.
Ti faccio i migliori auguri e spero vivamente che le tue paure siano infondate.

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

News Letters

0
condivisioni