Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (019443)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 17 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Antonio, 25 anni

Salve,sono un venticinquenne di carattere sensibile, a volte di poche parole.Nonostante ciò ho avuto e sto avendo molte soddisfazioni sia nel campo lavorativo che affettivo ed amoroso.Nell'ambito sessuale però considero strano, nonostante le mie partners lo neghino, il fatto di provare da sempre esclusivo piacere per una parte del corpo femminile,le unghie. Mi piacciono lunghe ed appuntite. Non so se ciò è definito feticismo. Questa perversione è però molto radicata in me, tanto da essere un parametro fondamentale nella scelta e nel giudizio che esprimo verso l'altro sesso.La mia indole razionale e "illuministica", critica, fa sì che questo mio modo di essere in ambito sessuale mi metta in difficoltà.Gradirei sapere qualcosa in merito, quali sono le cause e l'impostazione mentale per superare questa perversione.Sperando in una risposta,ringrazio anticipatamente

Gentile Antonio, per definire tale una parafilia, in genere un parametro fondamentale da considerare è se sia l’unico modo per raggiungere l’eccitazione. Nel suo caso specifico, se il suo interesse per le unghie femminili le impedisce attività sessuali che non abbiano specificamente a che fare con le unghie, si potrebbe configurare una parafilia. Comunque, che la sua sia o meno una parafilia, io le consiglierei di consultare uno psicoterapeuta, in modo da poter scoprire le cause di questa situazione e trovare il modo migliore per superarla. Auguri

(risponde la dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters

0
condivisioni