Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (019443)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Antonio, 25 anni

Salve,sono un venticinquenne di carattere sensibile, a volte di poche parole.Nonostante ciò ho avuto e sto avendo molte soddisfazioni sia nel campo lavorativo che affettivo ed amoroso.Nell'ambito sessuale però considero strano, nonostante le mie partners lo neghino, il fatto di provare da sempre esclusivo piacere per una parte del corpo femminile,le unghie. Mi piacciono lunghe ed appuntite. Non so se ciò è definito feticismo. Questa perversione è però molto radicata in me, tanto da essere un parametro fondamentale nella scelta e nel giudizio che esprimo verso l'altro sesso.La mia indole razionale e "illuministica", critica, fa sì che questo mio modo di essere in ambito sessuale mi metta in difficoltà.Gradirei sapere qualcosa in merito, quali sono le cause e l'impostazione mentale per superare questa perversione.Sperando in una risposta,ringrazio anticipatamente

Gentile Antonio, per definire tale una parafilia, in genere un parametro fondamentale da considerare è se sia l’unico modo per raggiungere l’eccitazione. Nel suo caso specifico, se il suo interesse per le unghie femminili le impedisce attività sessuali che non abbiano specificamente a che fare con le unghie, si potrebbe configurare una parafilia. Comunque, che la sua sia o meno una parafilia, io le consiglierei di consultare uno psicoterapeuta, in modo da poter scoprire le cause di questa situazione e trovare il modo migliore per superarla. Auguri

(risponde la dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori ...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters