Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (071192)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 21 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lidia 22 anni, 01.04.2004

Sono una studentessa,vivo con mia madre(i miei sono separati,non ho mai vissuto con mio padre,che vedo due volte l'anno perche vive lontano), ho una sorella più grande che convive col suo ragazzo.
Ho avuto la mia prima storia importante,un vero amore, (durata 2 anni e 1/2) a 15 anni e attualmente ho una relazione stabile da 3 anni (anche se non posso dire di essere innamorata).
Non ho mai avuto rapporti sessuali completi a causa del dolore intenso al momento della penetrazione(che perciò non avviene).
Per questo motivo un anno fa ho deciso di rivolgermi ad un ginecologo che però non ha riscontrato nessun problema a livello fisico.
Questa situazione si fa ogni giorno più insostenibile,non ho piu la minima sicurezza in me stessa,sono nervosa ,irascibile,ho sempre questo pensiero fisso,sono sempre più timida e mi rendo conto di sentire un senso di inferiorità nei confronti degli altri soprattutto delle altre donne.

Cara Lidia se, come dici, al momento della penetrazione provi un dolore intenso, è probabile che tu soffra di "dispareunia", un disturbo curabile con una terapia sessuale.
Per questo dovresti rivolgerti a uno psicologo che però abbia una formazione in "Sessuologia clinica".
Giustamente il tuo ginecologo non ha rilevato nulla di fisico, poichè questo disturbo ha origini psicologiche che però si traducono in dolore all'atto sessuale.
Occorre che tu segua una terapia di desensibilizzazione al fine di arrivare al rapporto completo, accompagnata da una psicoterapia che ti aiuti a comprendere le ragioni del tuo disagio. Non ti scoraggiare: il tuo è un problema affrontabile e curabile in breve tempo. Auguri.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters

0
condivisioni