Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (071928)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Valentina 21 anni, 14.05.2004

Vi prego di scusarmi se insisto, ma è la terza volta che vi scrivo e, anche se ho notato che molta, anzi, moltissima gente vi scrive, vi prego di aiutarmi; sarò breve.
Ho 21 anni e da circa 5 anni sto con un ragazzo di 26.
Il nostro problema è lui non ha mai avuto voglia di fare l'amore e, quando lo facciamo lo sento lontano, come se non vedesse l'ora di finire! Così è da circa un anno che lo facciamo 1 volta al mese senza convinzione.
Abbiamo cercato di affrontare il problema parlandone ma ci siamo entrambi resi conto che serviva l'intervento di una persona competente.
Perciò io vi chiedo: Potrebbe avere il distrurbo da desiderio ipoattivo? Se sì, a chi posso rivolgermi? Vi ringrazio fiduciosa che mi risponderete.

Cara Valentina, il tuo ragazzo deve partire da una verifica innanzitutto con se stesso, se la sua ipoattività sessuale è per lui un problema o meno.
E' lui infatti che deve volere un eventuale cambiamento e giudicare la cosa in senso patologico piuttosto che come una sua naturale modalità di comportamento sessuale.
Se decide che è un problema e vuole affrontarlo può incominciare dalla richiesta di una diagnosi adeguata non scartando l'ipotesi che l'origine può essere psicologica ma anche correlabile a patologie organiche di vario livello.
Esistono i Consultori Familiari nelle A.S. a cui rivolgersi e comunque ormai in tutte le città si trovano nell'elenco telefonico esperti specialisti in sessuologia da consultare.
Nel frattempo non trascurare che l'eccesso di aspettativa o di ansia da parte tua potrebbe costituire per lui un inutile e dannosa angoscia da prestazione.
In ogni caso l'ipoattività sessuale non è assolutamente da considerare una sorta di strana forma di impotenza e men che meno uno stimolo di deminutio per riflessione negativa.
Tra l'altro potrebbe passare da sè ed essere un fenomeno legato ad una fase di maturità sessuale temporanea.


Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di rapporti di coppia e di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e depressione (151012456…

Paolo, 26     Salve, da una settimanella a questa parte ho sviluppato una serie di sintomi apparentemente slegati (almeno secondo il medico) e qu...

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

News Letters