Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (113775)

on . Postato in Sessualità | Letto 3 volte

Andrea 26

Salve, sono un ragazzo di 26 anni e da circa un mesee mezzo frequento una ragazza di 32 anni. Il nostro è un rapporto un pò ostacolato dalla mentalità dei miei genitori che vedono la differenza di età come un problema.. Fatto sta che dopo mille discussioni in casa mi è capitato di poter avere un rapporto sessuale soddisfacente una sola volta con questa ragazza, perchè tutte le altre volte non sono mai riuscito ad avere una erezione sufficiente. E' un problema nuovo per me, che non ho mai avuto e al quale sto dando un peso enorme anche perchè questa ragazza dice di non essersi mai trovata in una situazione del genere. Ora più che mai, ogni volta che proviamo, non riesco nemmeno ad eccitarmi... non perchè non mi attragga, ma non so nemmeno io il perchè.. sto solo perdendo stima in me stesso ed inizio ad avere paura che lei possa soddisfare i suoi bisogni fisici altrove.

Caro Andrea, un mese è veramente poco per osservare se c'è una buona sintonia sessuale: potrebbero esserci più concause (tra le quali il giudizio negativo dei tuoi genitori) a creare le basi della tua performance non soddisfacente. La soluzione di questo problema può trovare strada nell'accrescersi della conoscenza reciproca: certo è che potrai valutare il suo interesse nei tuoi confronti se capirà e ti aiuterà con dolcezza e non con affermazioni come quella fatta. Il sesso è una costruzione a due, non è una formula magica: gli incontri, i sentimenti, la passione creano step by step la complicità. Ovviamente se il tuo problema persistesse consulta un andrologo. Saluti.

(risponde la Dott.ssa Maristella Copia)

Pubblicato in data 16/02/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione. Second...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

News Letters