Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (114150)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Anonimo 21

Salve, sono una ragazza di 21 anni che ha un grosso problema: non riesco a fare sesso. Sono bloccata e non capisco da cosa; non ricordo di aver avuto traumi da piccola. All'inizio credevo fosse per la paura del male, ma non credo sia tanto quella; non ho proprio voglia, non me ne frega di sapere cosa si prova. Poi, facendo "petting" con il moroso, ho notato di provare una bella sensazione "sfregandomi" contro di lui e credo sia l'orgasmo del clitoride, ma questa sensazione io la sento dall'asilo! Non sto scherzando, ricordo esattamente che una mattina mia madre mi svegliò, io ero a pancia in giù e inziai, non so perchè, a sfregarmi, da quel momento non ho più smesso, mi sfregavo con un cuscino e provavo questo piacere che durava pochissimo. Ora ho 21 anni e mi "sfrego" con il dito... guardo video... mi sento anormale, mi sento come un uomo. Credo che masturbarsi sia normale, ma da quando ero all'asilo? E perchè non voglio fare sesso? Aiuto, credo di non essere normale!

Mia cara, i bambini fin dalla primissima infanzia, attraverso la manipolazione dei genitali, sperimentano il piacere sessuale, una volta scoperto che toccando o sfregando determinate zone si ottengono sensazioni piacevoli ripetono questa esperienza ogni volta che lo desiderano. Tieni presente che molti individui praticano l'autoerotismo sempre, anche quando hanno una vita sessuale appagante. La sensazione che ho avuto leggendo la tua lettera è che il fulcro del problema non è nella sessualità, ma nella relazione, nella tua incapacità di percepire l'altro come entità importante per un coinvolgimento affettivo. Il rapporto sessuale non può essere decontestualizzato dall'emotività, in quanto togliendo questa rimane la mera attività fisica che consente di raggiungere uno scopo paragonabile a quello raggiungibile attraverso la mastubazione. Ipotizzo che per arrivare a considerare il rapporto sessuale un momento di grande intesa psico-fisica tu debba cominciare a pensare l'altro in termini di vicinanza affettiva. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

Pubblicato in data 20/02/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

Frustrazione

La frustrazione può essere definita come lo stato in cui si trova un organismo quando la soddisfazione di un suo bisogno viene impedita o ostacolata. Rappresen...

News Letters