Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (114719)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Paolo 69

Ho quasi settantanni, sono sposato felicemente da tanti anni. Il mio problema è che come accendo il computer il primo pensiero è quello di cercare immagini erotiche (premetto che sessualmente sono abbastanza attivo), ma ho la smania di guardare immagini di donne nude sempre diverse. Essendo cattolico praticante, tutto questo mi mette molto in difficolà... Vorrei smettere, ma non so come. Se mi può dare qualche suggerimento per smettere, le sarei tanto grato. Sentitamente, vi ringrazio.

Caro Paolo, da questo punto di vista internet si sta rivelando un vero disastro, la protezione dell'anonimato e della solitudine favoriscono lo sviluppo della compulsione verso l'autoerotismo. In molti casi l'impulso si trasforma in una pratica irrinunciabile, assumendo le caratteristiche della dipendenza che per essere debellata necessita di un intervento di cura, per quanto ti riguarda ipotizzo che sei ancora nella fase in cui qualche piccola strategia può aiutarti a superare l'ampasse, ad esempio, potresti collegarti soltanto quando in casa c'è tua moglie o qualcuno che potrebbe scoprirti (cerca d'immaginare la loro faccia nel vederti fare questa cosa), oppure potresti invitare tua moglie a sedersi vicino a te mentre navighi coinvolgendola in qualche ricerca di interesse comune. Tu stesso puoi trovare altre strategie per distogliere l'attenzione da queste attrazioni ma se, nonostante gli sforzi, la frequentazione non si interrompe puoi chiedere aiuto ad uno psicologo specializzato nel settore delle dipendenze. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

Pubblicato in data 04/03/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Disturbo schizoide di personal…

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno. Il disturbo schizoide d...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

News Letters