Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (12121)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Mary 20

Non riesco a provare gioia quando ho rapporti con il mio ragazzo eppure gli ho parlato dicendogli quello che mi piaceva adesso mi sento da qualche mese con uno conosciuto in chat e mi piace davvero tanto anche se voglio bene al mio ragazzo.io e questo ragazzo conosciuto facciamo l'amore virtualmente e quind ci piace e a gennaio vadoa trovarlo,che cosa ho? Che mi succede? Perchè non riesco a provare gioia con il mio ragazzo e con l'altro mi eccito subito?

Cara Mary, i rapporti che si creano in chat hanno quasi tutti una trappola intrinseca: dato che non si conosce realmente la persona con cui si interagisce, vi si può proiettare tutto ciò che si desidera; ma spesso questi rapporti non resistono alla prova della realtà, e deludono profondamente. Non è raro che, quando una storia sia arrivata ad un momento di stallo, si tenda a cercare qualcosa altrove; e la chat offre spesso questa possibilità. Ma a mio parere lei dovrebbe interrogarsi più su sé stessa che su questi due ragazzi. C’è un motivo per cui non prova gioia con il suo attuale e riesce invece a lasciarsi andare con uno sconosciuto,e probabilmente è importante che scopra questo motivo. Io le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo, e cercare con lui di comprendere tutto ciò. Molti auguri

(risponde la dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

News Letters