Pubblicità

Sesso (133126)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 36 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulio 28

Salve, ho avuto sin da piccolo un problema di feticismo del piede, cioè mi eccito nel cercare il contatto con i piedi delle ragazze. Prima di sposarmi mi eccitavo in questo modo anche con la mia ragazza (che era ignara del mio problema). Dopo il nostro matrimonio abbiamo provato ad avere rapporti sessuali ma non sono mai riuscito a raggiungere l'orgasmo, e non mi riesco più ad eccitare neanche con i suoi piedi, mentre se cerco il contatto con i piedi di altre donne, mi eccito moltissimo. Vorrei tanto avere una spiegazione e una soluzione a questo problema che sta logorando il rapporto con mia moglie. Grazie.

Caro Giulio, il disturbo presentato non si tratta di feticismo ma di parzialismo cioè una parafilia non altrimenti specificata. Il problema di coppia deve essere cercato con altre spiegazioni che si possono avere, visto che la domanda è prevalentemente di carattere sessuale consultando in coppia uno psicologo psicoterapeuta sessuologo che riuscirà a farvi emergere le disfunzioni che provocano il vostro non eccitamento, e con tecniche appropriate ritrovare la vostra attrazione. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 9/04/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

News Letters

0
condivisioni