Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (145437)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Giuseppe 24

Salve, sono giuseppe, e sono un ragazzo di 24 anni. Ho un problema, che sta diventando molto ingombrante e sta modificando e appesantendo la mia vita. Sono un bel ragazzo, non sono timido, e non ho problemi a relazionarmi con le ragazze. Il problema riguarda l'ambito sessuale, e in particolar modo i primi approcci sessuali. E' successo, 3-4 volte, cioè tutte le volte che mi sono spinto oltre con una ragazza, che nel momento in cui capisco che il bacio potrebbe portare qualche cosa oltre, mi blocco. Continuo a fare quello che devo fare, pensando molto a come comportarmi, ma non ho un erezione. Appena non sento risposta poi dal corpo, comincio a entrare in paranoia, e fatto sta che non riesco a continuare. Non ho problemi con ragazze che conosco, e con cui ho già avuto rapporti. E neanche ne ho avuti con la mia prima ragazza, la mia prima esperienza. Le nuove ragazze, che magari conosco anche da anni, ma nuove nell'ambito sessuale, mi bloccano. Non ho paura delle dimensioni che non mi preoccupano. Inizialmente era solo che mi preoccupavo di sbagliare, e di non essere capace, che mi bloccava l'erezione. Ora è proprio il pensiero di essere bloccato che mi fa bloccare. Non so più cosa fare. Vorrei andare da uno psicologo, anche perchè ogni delusione fa crescere in me una sorta di repulsione per le situazioni che mi fanno bloccare. E così , vivo ogni nuova conoscenza come un problema, che si presenterà come sempre in quei momenti. Cosa devo fare? Grazie mille

Caro Giuseppe Non allarmarti poichè il disturbo dell'erezione è abbastanza diffuso, il giovane maschio ha ansia da prestazione e nel confronto con il mondo femminile spesso si trova in difficoltà poichè le donne attuali sono più aperte e libere di quelle degli anni passati. Il problema esposto si può definire come impotenza secondaria il che si può benissimo alleviare cercando di non crearsi immagini o fantasie di prestazione ma essere umili e sereni., ma per far ciò secondo il mio parere dovresti consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS che può aiutarti sia a livello undividuale che di coppia se sei in coppia stabile, ti consiglio di leggere anche il libro L'amore la sessualità non hanno età edito da bastogi che un ulteriore documentazione sul problema sessuale può dartelo. Auguri

(Risponde il Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 21/10/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

News Letters