Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (148086)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 32 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Priscilla 25

 

Salve,
vi vorrei porre un quesito che mi sta logorando, sarò breve. Nel momento in cui faccio l' amore con il mio partner, mi dà fastidio, mi innervosisce il fatto che lui mi tocchi e mi accarezzi...e non riesco a rilassarmi in quell' istante e la mia mente vaga, pensa a tutto tranne che essere libera da tutto e a concedermi...ed il mio fidanzato, che amo tanto, in quei momenti si accorge che c' è qualcosa che non va in me e fa di tutto per rilassarmi!!! Io associo il fatto a un evento accaduto quando ero piccola e che il mio ragazzo non sa minimamente. All' età di 6-7 anni un mio cuginetto di un anno più grande mi costringeva a toccargli e ad essere toccata nelle parti intime. Questo è durato circa un anno fin quando i nostri genitori si sono accorti di qualcosa e ci hanno fatto una ramanzina! Oggi, ho un rapporto normale con mio cugino e non credo di aver subito qualche trauma rilevante, però quando mi trovo sola con il mio ragazzo qualche scena passata di quelli attimi mi passa per la mente e mi provoca ripudio! Aiutatemi perchè ho bisogno di vivere un rapporto d' amore sereno e tranquillo,libera da tutto...spero di ricevere presto vostre risposte!!!

 

 

Cara Priscilla,
i giochi infantili da te descritti sono stati e saranno giochi innocenti fra due bambini anche ai miei tempi succedeva ciò si chiamava il gioco del dottore, questa è la conseguenza di una mancata educazione sessuale adeguata fin dai primi anni scolastici.
Detto ciò ti consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico per riuscire a capire dove può essere nato il problema di blocco psicologico nel fare giochi erotici.
Credo inoltre che in seguito dovrete consultare un sessuologo per iniziare un percorso che vi permette di vivere in coppia una sessualità serena iniziando proprio dalla sensibilizzazione corporea e esposizione visiva.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 02/01/2012
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

News Letters

0
condivisioni