Pubblicità

Sesso (148086)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 43 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Priscilla 25

 

Salve,
vi vorrei porre un quesito che mi sta logorando, sarò breve. Nel momento in cui faccio l' amore con il mio partner, mi dà fastidio, mi innervosisce il fatto che lui mi tocchi e mi accarezzi...e non riesco a rilassarmi in quell' istante e la mia mente vaga, pensa a tutto tranne che essere libera da tutto e a concedermi...ed il mio fidanzato, che amo tanto, in quei momenti si accorge che c' è qualcosa che non va in me e fa di tutto per rilassarmi!!! Io associo il fatto a un evento accaduto quando ero piccola e che il mio ragazzo non sa minimamente. All' età di 6-7 anni un mio cuginetto di un anno più grande mi costringeva a toccargli e ad essere toccata nelle parti intime. Questo è durato circa un anno fin quando i nostri genitori si sono accorti di qualcosa e ci hanno fatto una ramanzina! Oggi, ho un rapporto normale con mio cugino e non credo di aver subito qualche trauma rilevante, però quando mi trovo sola con il mio ragazzo qualche scena passata di quelli attimi mi passa per la mente e mi provoca ripudio! Aiutatemi perchè ho bisogno di vivere un rapporto d' amore sereno e tranquillo,libera da tutto...spero di ricevere presto vostre risposte!!!

 

 

Cara Priscilla,
i giochi infantili da te descritti sono stati e saranno giochi innocenti fra due bambini anche ai miei tempi succedeva ciò si chiamava il gioco del dottore, questa è la conseguenza di una mancata educazione sessuale adeguata fin dai primi anni scolastici.
Detto ciò ti consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico per riuscire a capire dove può essere nato il problema di blocco psicologico nel fare giochi erotici.
Credo inoltre che in seguito dovrete consultare un sessuologo per iniziare un percorso che vi permette di vivere in coppia una sessualità serena iniziando proprio dalla sensibilizzazione corporea e esposizione visiva.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 02/01/2012
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

Aerofobia

Con il termine aerofobia (o aviofobia) viene definita la paura di volare in aereo per via di uno stato d'ansia a livelli significativi. È definita come una pau...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

News Letters

0
condivisioni