Pubblicità

Sesso (148468)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 35 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulia 28

 

Buongiorno,
sono una ragazza di 28 anni, laureata in giurisprudenza, lavoro nel settore legale di una grande azienda e a dicembre sosterrò l' esame per l'abilitazione alla professione di avvocato. Sono fidanzata da 6 anni ed in primavera mi sposerò.
In questi 6 anni con il mio fidanzato ed a causa di quella che io ho sempre ritenuto una innata pigrizia e uno scarso interesse per il sesso sotto tutti i punti di vista, abbiamo sempre avuto pochi rapporti sessuali (circa 2 al mese); ultimamente invece sono circa 3 mesi che non ci proviamo nemmeno e anche per me è diventato difficile perche non lo vivo più come una cosa naturale. Per lui il sesso è sempre stato solo una fatica, non si e mai "impegnato" e non ha mai di dimostrato fantasia, inoltre non prova mai a baciarmi, a strusciarsi, a toccarmi, ed infine o si hanno rapporti completi oppure non considera minimamente tutti gli altri risvolti.
Desidero, infine, aggiungere che al di fuori di questo problema non ne abbiamo altri, siamo davvero molto affiatati e felici, lui è molto affettuoso, presente  dolcissimo, non ho mai dubitato di lui non mi ha mai mentito ne tradito.
Grazie.

 

 

Cara Giulia,
dal racconto si evince che fra voi c'è poca attrazione sessuale e questo può essere un problema poichè la sessualità in una coppia stabile è una parte di collegamento fra il sentimentalismo e la razionalità.
Preso atto che fate poco all'amore, la media per una coppia come voi è di due/tre volte settimanali non al mese, quindi senza dubbio esistono problematiche che secondo il mio parere sono da affrontare con serena convinzione di risolvere il problema.
Inoltre sembra che siate più due colleghi che due amanti cosa indispensabile in una coppia.
Consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo per capire da dove nasce questo blocco di disturbo del desiderio, da questa terapia possono emergere tanti risvolti che possono farvi evolvere in altrettante decisioni sia positive sia negative per la coppia e la felicità di entrambi.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 04/01/2012
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

News Letters

0
condivisioni