Pubblicità

Sesso( 4.05.2004)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 40 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paolo 32 anni, 4.05.2004

Sono Paolo ed ho 32 anni . Da un pò di tempo ho qualche fastidio e non le so dire se è un vero e proprio problema sessuale; pertanto vorrei fare ricorso alla sua gentile disponibilità prima di allarmarmi inutilmente.
In pratica,da circa 8-9 mesi, mi son accorto che durante il rapporto sessuale non riesco a mantenere l'erezione iniziale (più forte) ma ho una flessione della forza erettiva non iniziale ma solo dopo un pò di tempo.
Le posso dire che da circa un anno ho interrotto otto anni di fidanzamento con la mia ex ragazza durante il quale periodo mai ho avvertito questo tipo di disturbo.
Inoltre ho da qualche mese un dolore al linguine e al testicolo destro ma ho fatto una ecografia ed il medico mi ha detto che era solo una infiammazione.
Qualche amico mi dice che potrei avere assunto una curvatura del pene eccessiva.
Questa cosa mi rende molto frustato e devo dire che essendo la mia nuova ragazza vergine quando abbiammo provato a fare sesso inizialmente non ho problemi ma dopo un pò diminuendo la potenza erettiva trovo difficoltà ad entrare nonostante la voglia sessuale elevata: posso solo dirle che prima di lasciarmi con la mia ex ragazza avevo un lunga durata e forza erettiva. Potrebbe gentilmente indicarmi cosa potrei fare?

Caro Paolo, non credo tu debba preoccuparti troppo, poichè, come tu stesso riconosci, il tuo "problema" è legato alla fine della tua relazione.
Penso si tratti di un'insicurezza legata al nuovo rapporto e al dolore che ancora provi per la storia finita.
Non mi sembra di riscontrare da ciò che dici alcun problema fisico.
Di sicuro non parlerei di "incurvatura del pene". Non farti condizionare dagli amici o da teorie infondate, il tuo medico ti ha già rassicurato circa la tua salute. Credo che basti un po' di tempo e la situazione migliorerà.Auguri

 


Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di rapporti di coppia e di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

News Letters

0
condivisioni