Pubblicità

Sesso, amore e amicizia (119453)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 26 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sara 29

Salve a tutti, spiego brevemente il mio problema: sono sposata da un anno, ma dal qualche tempo non riesco ad avere un rapporto completo. All'inizio della nostra storia andava tutto bene, poi ho cominciato a sentire dolore (già provato in una precedente esperienza) e da allora ho un blocco, non riesco più neanche a farmi toccare per paura del dolore, in più lui non si comporta con dolcezza, anzi sembra quasi che questo fatto lo renda più burbero. E io mi sto un po' distaccando, in più ho trovato qualcuno online che mi trasmette calore e affetto, anche se già fidanzato, e ora sono un po' in crisi perché non so che sentimento provo verso questa persona, forse sarà solo amicizia, ma non avendo mai avuto amicizie così intime non saprei, tendo un po' a confodere le emozioni. Sento poi il bisogno di riprendermi i miei spazi, visto che per ora ho sempre fatto tutto con mio marito, non capisco cosa mi stia succedendo, spero possiate aiutarmi a fare chiarezza. Grazie.

Cara Sara, dal racconto si può capire che si tratta sia di vaginismo sia di dispareunia poichè dopo il dolore nella penetrazione è subentrato il rifiuto del semplice toccare. Secondo il mio parere ci sono anche problemi all'interno della coppia che non avete mai affrontato in special modo quello dell'affetto e dell'amore. Prima di addentrarsi con un amico conosciuto online, visto le esperienze che per lo più sono risultate negative sotto tutti i profili, consiglio, se credi di amare ancora tuo marito, di consultare uno psicologo-psicoterapeuta sessuologo che può aiutarvi a superare questo momento di difficoltà sessuale. I risultati per la cura dei disturbi sopra citati sono ottimi, quindi lo specialista oltre ad aiutarvi nel percorso terapeutico aiuterà anche a riequilibrare i vostri spazi e le emozioni. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 11/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Sindrome dell’arto fantasma

 "Se togli a un uomo la gamba destra, anche a distanza di anni, ci saranno giorni in cui ti dirà che sente la gamba stanca, sì, la destra, gli farà male, p...

News Letters

0
condivisioni