Pubblicità

Sesso e amore (122196)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 28 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovanna 20

Buongiorno, sono vergine, il problema è che tutte le volte che esco con un ragazzo per un lungo periodo non riesco mai a concedermi completamente, ho perfino paura a fermarmi in un parcheggio e parlare perchè lui potrebbe chiedermi di più; ho avuto una storia durata un anno e 7 mesi finita 3 mesi fa, con lui andava tutto bene tranne dal lato sessuale perchè non riuscivo a sbloccarmi e questa mancanza a lungo andare si è sentita; vorrei precisare che non ho mai avuto abusi sessuali nè violenze simili, è un blocco personale che spero prima o poi di risolvere, anche se ora come ora ne dubito. Sperando in una vostra risposta porgo cordiali saluti e buona giornata! Grazie.

 Cara Giovanna, la problematica esposta può essere mancanza di desiderio o la non conoscenza del proprio corpo, poichè vengono a mancare quelle pulsioni sessuali che con la persona amata sbloccano e sfociano nell'amore. Se dopo diciannove mesi di rapporti "sentimentali" non si è sbloccata la situazione, molte sono le perplessità che possono sopraggiungere: la prima è che non c'era amore ma solo abitudine di frequentazione. Consiglio di consultare uno psicoterapeuta sessuologo che, oltre a evidenziare le paure, può aiutarti a conoscere il corpo e i genitali; in seconda istanza, se esiste una relazione stabile come coppia, fare determinate tecniche per arrivare ad avere rapporti sessuali completi. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 19/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

News Letters

0
condivisioni