Pubblicità

Sesso (err2)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 25 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marina 21

Sono una ragazza giovane in cerca di aiuto, sono figlia di due insegnanti ed ho una sorella che ha 19 anni. Studio fuori casa all'università, veterinaria. Sono fidanzata da ormai 4 anni con un ragazzo mio coetaneo, una bella persona sia fisicamente che caratterialmente. Lo adoro ma nonostante questo non ho più voglia di fare l'amore con lui da circa un anno, ho difficoltà nel rapportarmi a lui, anche se siamo molto intimi, lui conosce ogni cosa di me. La mia vita è molto cambiata da quando sto con lui, sono più matura. Ho terribilmente paura di perderlo ed il fatto che non mi va di fare sesso non lo capisco, anche perchè ho solo 21 anni ed a quest'età si dovrebbe consumare più spesso, cosa che faccio di forza. Vedo quel momento come uno sforzo e non come un piacere. A lui ne ho parlato, non me lo fa pesare, ma io sto male perchè lo amo ma non mi và. Aiutatemi vi prego, per me è importante, non voglio che la passione finisca dopo così poco tempo. E' l'uomo per me, ne sono sicura (prendo la pillola da circa 2 anni). Grazie.

Cara Marina, sei sicura di amarlo? Se ne sei sicura e c'è la mancanza di desiderio nel fare l'amore, significa che esistono delle problematiche psicologiche che sono da affrontare senza timore ne tabù. Per questo consiglio di consultare uno specialista psicoterapeuta sessuologo per capire dove nasce questo rifiuto, sia come coppia sia come singola persona. Lo specialista aiuterà la coppia nel prendere coscenza dei propri disturbi e vi aiuterà attraverso tecniche di visualizzazione in vivo a ritrovare quella complicità che vi ha accompagnato i primi tempi, ma la cosa più importante è capire se siete ancora innamorati o se il rapporto significa abitudine. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 18/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusi...

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

News Letters

0
condivisioni