Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessuale (018852)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Terla, 19 anni

E' poco più di un anno che sto con un ragazzo e da circa 7 mesi non ho più voglia di fare l'amore, e gradualmente l'abbiamo fatto sempre meno, per causa mia, e qualche volta mi sono obbligata a farlo perchè mi dispiaceva per lui, ma non provavo niente. Io sono innamorata di lui, ma quando penso al sesso mi fa quasi schifo (non lui).
Non ho mai avuto problemi del genere, che posso fare?

Cara Terla se nelle storie precedenti la sessualità non è mai stata un problema ipotizzo che le cause dell'attuale disinteresse, anzi avversione, verso i rapporti sessuali sia da ricercarsi esclusivamente nella relazione. Valuta con attenzione il sentimento che ti lega a questo ragazzo molto probabilmente le vuoi bene ma manca la passione fattore indispensabile per lasciarsi inondare dalle emozioni, mancando questa il rapporto sessuale diventa una sequenza di movimenti che se osservati in maniera distaccata possono portare a quelle sensazioni sgradevoli che hai avuto modo di sperimentare.
Se la mia ipotesi è errata, per superare l'ampasse, ti suggerisco di cercare d'istaurare un rapporto più intimo attraverso la ricerca di una maggiore confidenza, il gioco corporeo e la comunicazione possono aiutarvi molto in questo. Per il momento evitate di impegnarvi in rapporti sessuali completi, limitatevi al solo piacere corporeo, li riprendere quando ti sentirai completamente a tuo agio.

( risponde il dott.ssa Assunta Consalvi)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

News Letters