Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (000734)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Monia, 20 anni

Ciao, dopo l'ultimo mio rapporto sessuale ho avuto un ritardo di 20 giorni. Ero preoccupatissima non avevo usato precauzioni anche se sapevo che c'era stato il coito interrotto, stavo malissimo, tutte le mie amiche mi dicevanoche cera il rischio di poter rimanere incinta perche ci sono delle goccie di sperma sull'estremita del organo maschile (possono fecondare?). Fortunatamente mi sono tornate, posso stare tranquilla con questo ritardo?
Perche da quel giorno non riesco ad avere rappotri? C'è qualcosa che mi blocca, dopo quel giorno non riesco più per la paura! Mi potete aitare, cosa devo fare?

Gentile Monia, se ha avuto il ciclo puo' stare tranquilla, questo blocco avuto dopo la paura di restare incinta e' abbastanza normale ma se non ha un compagno fisso il consiglio e' di usare sempre delle precauzioni, come il preservativo, non solo per evitare gravidanze indesiderate ma anche per evitare le cosiddette malattie sessualmente trasmesse. Se invece ha un ragazzo con cui il rapporto e' consolidato potreste prendere in considerazione l'ipotesi della pillola che vi aiuterebbe a vivere la vostra sessualita' in modo sereno evitando blocchi e paure, in ogni caso ne parli con la sua ginecologa per scegliere la soluzione piu' congeniale per lei. buona fortuna

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

News Letters