Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (002695)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

Davide, 31 anni

Salve a tutti. Sono un ragazzo di 31 anni e finora non ho mai avuto un rapporto sessuale con ragazze, nè storie sentimentali. Mi considero eterosessuale, ma alquanto timido nell'affrontare il rapporto con l'altro sesso. A complicare la situazione è il fatto che da quando avevo 12 anni spesso mi eccitavo sessualmente guardando ragazzi su foto o video e la mia fantasia erotica sempre più verte verso amplessi omosessuali fatti da altri: solitamente mi masturbo pensando ad altri uomini che fanno sesso.
Per cercare di svagarmi da questa "bisessualità" cerco la salvezza nel lavoro ma non trovo modo di concentrarmi su quello che sto facendo perché ho sempre la mente concentrata sul quesito. Con gli amici o in famiglia non parlo mai di sesso, mi crea ansia e di questo caso men che meno. Il solo pensiero di toccare un uomo mi provoca un ribrezzo misto a eccitazione, ma con le donne non ho nessun problema.

Caro Davide, bisogna innanzi tutto fare una distinzione tra desiderio e fantasia sessuale. Il primo è ciò che noi vogliamo e desideriamo appunto, mettere in pratica, mentre il secondo riguarda qualcosa che riguarda solo la nostra sfera immaginativa, ma che non vorremmo mai che accadesse nella realtà.
Le faccio un esempio: da diversi studi è risultato che moltissime donne hanno la fantasia sessuale di subire uno stupro o comunque essere costrette ad avere un rapporto sessuale. Questa fantasia è funzionale alla loro eccitazione sessuale e la alimenta, rendendo piacevole il rapporto sessuale. Questo però non significa assolutamente che loro vorrebbero/ desidererebbero essere costrette con la forza ad avere un rapporto sessuale!!
Questa precisazione sulla differenza tra desiderio e fantasia sessuale, mi sembrava doverosa per cercare di aiutarla a dissipare i suoi dubbi e perplessità in merito. Il fatto che quindi lei si ecciti sessualmente con immagini riguardanti la sfera omosessuale, non significa che lei desideri veramente nella vita reale mettere in pratica certe condotte. Le consiglio di provare quindi a capire se il pensiero si limita a una fantasia funzionale all’eccitazione o si estende al desiderio vero e proprio. Personalmente, vista l’attuale confusione e perplessità in cui si trova ora, le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo al fine di aiutarla a chiarire meglio e più approfonditamente le idee in proposito a questo argomento.

( risponde la dott.ssa Laura Duranti )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Abuso narcisistico in famiglia…

Apocalisse, 38     Cinque anni fa ho perso mia madre di un grave e raro tumore all'intestino. La sua perdita ha generato un totale disfacimento ...

La danza, da passione a ladra …

Francesca, 29     Buongiorno,all'età di 7 anni ho iniziato a frequentare un corso di danza classica, amatoriale, da quel momento non ho mai più s...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

News Letters