Pubblicità

Sessualità (006194)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 46 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco, 38 anni

Buongiorno sono un uomo di quai quarant'anni anni eterosessuale sposato da più di 10 anni con figli.
Dall'età di dodici anni ho iniziato ad indossare i collant, la prima volta casualmente poi perchè la cosa mi dava piacere.
Ho sempre avuto un certo senso di colpa e di contemporanea eccitazione nel fare questa pratica fino a quando non è arrivato internet ed ho scoperto che ci sono tantissimi uomini con la mia stessa passione.
Tutto bene fino a quando un anno e mezzo fa mia moglie non mi ha scoperto, è stata una tragedia ed a tutt'oggi lei non riesce ad accettare questa cosa al punto di mettere anche in dubbio le mie preferenze sessuali. Le ho promesso che avrei smesso ma dopo qualche mese ci sono ricaduto e lei mi ha riscoperto.
A questo si aggiunge il mio rifiuto ad avere altri figli che lei invece vorrebbe. Ora il nostro rapporto è in crisi al punto che le ho anche parlato di separazione ma lei sostiene di volermi ancora bene e di voler cercare di recuperare le cose buone che ci sono della nostra vita matrimoniale. Anche se so che la domanda è banale, cosa ci consiglia di fare?


Caro Marco, il reprimere il suo desiderio non è stata una buona strategia, e come ha potuto vedere lei stesso, non è durata a lungo. Comprendo perfettamente che sua moglie trovi molto difficile accettare questa cosa, ma so anche che
con i divieti e le minacce non si ottiene nulla. Il consiglio che posso darle è di parlare con sua moglie, spiegarle cosa prova, ed ascoltare con molta attenzione ciò che sente lei. Fatto ciò, penso sia opportuno che consideriate l'idea di consultare uno psicoterapeuta di coppia, che potrebbe aiutarvi ad uscire fuori da questa crisi. Le faccio molti auguri

( risponde il dott.ssa Serena Leone )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

News Letters

0
condivisioni