Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (011606)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Picci,39 anni

Ho 39 anni. Sono una donna separata da 5 anni con un bellissimo bambino. Dopo momenti bui ho conosciuto due anni fa, in palestra, un uomo di 47 anni. Inizialmente ero molto preoccupata, disorientata abbastanza ermetica. Siamo stati tanti mesi a fiutarci l'uno con l'altro, ad uscire per un cinema, per una pizza e niente più. Poi una sera è successo. Con molta emozione da parte mia e penso anche da parte sua. Lui è single, mai sposato. Vive solo praticamente da sempre.
Ha avuto un infanzia abbastanza tormentata, ha perso sua mamma all'età di 5 anni. Questa relazione va avanti tra alti e bassi perchè lui ha dei problemi sessuali che non vuole ammettere. Io mi allontano e mi avvicino a lui perchè ne sono innamorata. Non ha desiderio di me. Mi dice di essere innamorato, che è attratto da me, vuole stare molto tempo con me, andiamo al cinema, ci piace ad entrambi l'arte, amiamo la barca a vela insomma abbiamo molte cose che condividiamo insieme. Ma lui non mi tocca mai, non mi desidera mai, se prendo io l'iniziativa lo fa senza coinvoilgimento. Sto molto male. Ho pensato di tutto. Con chi sto io? Non si lascia andare alla passione. Forse non la conosce? E' omosessuale? ma come faccio a capirlo? Scusate ma sono tanto disorientata.

Gentile Picci,
è probabile che questa persona che sta frequentando ha dei problemi sessuali e il fatto che lui non abbia avuto molte storie importanti lascia pensare ancor di più che ci sia un evitamento di determinate situazioni.
Potrebbe trattarsi di una disfunzione sessuale come un disturbo dell'eccitazione malgrado lui stia molto bene con lei e ne sia anche attratto a livello di desiderio.
Dovreste quindi rivolgervi ad un sessuologo e magari anche ad un andrologo, cercando di affrontare prima il discorso per capire dove risiede il problema e capire se è possibile avere una normale sessualità di coppia.In bocca al lupo

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un og...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

News Letters