Pubblicità

Sessualità (015832)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 37 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Andrea, 19 anni
Gentile psicologo, sono un ragazzo di 19 anni bisessuale, ho due problemi: il primo è che penso sempre più spesso ai ragazzi e sempre meno alle ragazze, quindi ho paura di diventare gay e non voglio; il secondo è che mi sono preso una cotta per un ragazzo che fa la mia scuola, solo che non so se sia gay, quindi non posso dichiararmi, perchè se non lo fosse, rischio di perdere la faccia. Così ogni volta che lo vedo, mi chiudo in me stesso, mi faccio mille paranoie e mi rovino la giornata. Come posso fare a capire se sto diventando gay e riuscire a dichiararmi o farmi passare questa cotta?


Anche se le sembra difficile ma è già sulla buona strada credo, la cosa migliore è di essere sè stesso e seguire i propri istinti facendosi guidare da essi, in questo modo capirà finalmente quelli che sono i suoi gusti e la sua natura cercando così di seguirla....se è necessario provi a farsi una chiaccherata con uno psicoterapeuta in modo da fare ulteriore chiarezza.in bocca al lupo


 

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

News Letters

0
condivisioni