Pubblicità

Sessualità (015832)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 55 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Andrea, 19 anni
Gentile psicologo, sono un ragazzo di 19 anni bisessuale, ho due problemi: il primo è che penso sempre più spesso ai ragazzi e sempre meno alle ragazze, quindi ho paura di diventare gay e non voglio; il secondo è che mi sono preso una cotta per un ragazzo che fa la mia scuola, solo che non so se sia gay, quindi non posso dichiararmi, perchè se non lo fosse, rischio di perdere la faccia. Così ogni volta che lo vedo, mi chiudo in me stesso, mi faccio mille paranoie e mi rovino la giornata. Come posso fare a capire se sto diventando gay e riuscire a dichiararmi o farmi passare questa cotta?


Anche se le sembra difficile ma è già sulla buona strada credo, la cosa migliore è di essere sè stesso e seguire i propri istinti facendosi guidare da essi, in questo modo capirà finalmente quelli che sono i suoi gusti e la sua natura cercando così di seguirla....se è necessario provi a farsi una chiaccherata con uno psicoterapeuta in modo da fare ulteriore chiarezza.in bocca al lupo


 

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (156328344573…

la vita è un caos, 17 Salve, siamo due sorelle di 17 anni e sono ormai 4 anni che nostra madre ha divorziato con nostro padre e dopo poco tempo ha conosciuto...

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Area Professionale

Articolo 26 - il Codice Deonto…

Con il commento all'articolo 26 (utenza e conflitti personali) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

La rilevazione del trauma al T…

Il Test del Villaggio e la sua costruzione possono idealmente inscriversi in una spirale aurea sulla quale vengono declinate le diverse fasi di vita, dalla nasc...

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Le parole della Psicologia

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia, mentre le altre componenti del linguaggio risultan...

News Letters

0
condivisioni