Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità ( 017161)

on . Postato in Sessualità | Letto 11 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giuditta, 25 anni

Sono fidanzata con un ragazzo di poco più grande di me ma con molta più esperienza in campo sessuale e sentimentale. Il motivo per cui scrivo è per chiedere come comportarmi e se è possibile risolvere il mio problema senza ricorrere per forza ad una terapia: il problema è che non riesco ad avere rapporti sessuali completi a causa di contrazioni involontarie.
Il ginecologo mi ha parlato di vaginismo: vorrei capire per quali motivi non supero questo blocco pur vivendo una storia serena, una vita senza particolari problemi nè insoddisfazioni (studio e lavoro in modo regolare, ho una famiglia normale e affettuosa), sono piacente e ho anche buoni amici, e sono peraltro dotata di una carica erotica molto intensa, per cui il desiderio non mi manca, anzi...in passato, verso i 14 anni, ho sofferto di anoressia, ma adesso il problema è ampiamente superato e non soffro più di disturbi alimentari. Aiutatemi a capire, vi ringrazio in anticipo e vi saluto cordialmente.

Cara Giuditta, il vaginismo è un problema di natura psicologica, pur sapendo di non avere problemi nè in campo relazionale con il suo ragazzo nè di altro tipo, il suo corpo la sta avvisando che forse c'è qualcosa che non va. Qualcosa che non le fa vivere la sessualità in maniera serena e completa. Quasto problema non deve avere per forza cause evidenti, tutt'altro. probabilmente c'è qualcosa di cui lei non è a conoscenza, tale cosa potrebbe anche essere un'educazione sessuale data dai
genitori non libera ma giudicante. Io le consiglio di incontrare uno specialista che l'aiuti a farle capire il vaginismo da cosa deriva,
cosa questo sintomo le vuole far capire. Buona fortuna

( risponde la dott.ssa Anna Maria Casale )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters