Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (018817)

on . Postato in Sessualità | Letto 5 volte

Michele, 26 anni

Buongiorno, sono insieme alla mia ragazza da due anni e mai siamo riusciti ad avere un rapporto sessuale completo con penetrazione. Siamo una coppia che si vuole molto bene e affrontiamo anche verbalmente il problema incoraggiandosi a provare e riprovare e tentiamo di dare una risposta alle nostre ansie.Il dolore intenso che lei prova stà alla base di tutto, è come se il dolore fosse insopportabile, lei è ancora vergine e in passato (ora non più) ha avuto problemi familiari legati all'alimentazione e si trascina problemi di comunicazione con i familiari.Non facciamo mancare mai i preliminari nei nostri rapporti e arriviamo anche all'orgasmo entrambi. Ho proposto a lei di effettuare una visita ginecologica ma... non sembra che se insisto troppo lei si arrabbia.In questo ultimo periodo quando affrontiamo il problema cala il malumore tra la coppia, che consiglio e/o soluzione mi consigliate?

Gentile Michele, in genere un dolore intenso connesso alla penetrazione può avere molte cause, sia fisiche che psichiche. Per quanto riguarda la psiche, ci sono due disturbi che potrebbero adattarsi a ciò che la sua compagna prova:la dispareunia, o il vaginismo (nel caso in cui ci sia anche una forte contrattura dei muscoli vaginali). Ma prima di affrontare il problema dal punto di vista psichico, la cosa migliore è escludere che ci siano disturbi fisici di qualunque genere. Per far ciò però, è necessario che la sua compagna faccia una visita ginecologica. Oltretutto alla sua età, dovrebbe averla già fatta. Sarebbe importante capire il perché lei abbia delle resistenze così forti nei confronti di questa visita. Quel che può fare lei, Michele, è sia essere comprensivo e paziente, sia anche farle capire che la visita ginecologica è necessaria, è una cosa che deve fare per la sua propria salute, e soprattutto non è nulla di traumatico.Auguri

( risponde la dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opi...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotato ...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

News Letters