Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (018820)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Federica, 21 anni

Buongiorno, sono una ventunenne e ho un problema che mi assilla da parecchi anni: sono attratta da uomini molto più grandi di me. Mi vergogno tantissimo di questa cosa, non ne ho mai parlato con nessuno e ogni volta che mi sento attratta da qualcuno tento in ogni modo di reprimere il sentimento (anche perchè sono sempre uomini sposati). Col passare del tempo ho imparato a convivere con questa cosa, ma ultimamente ho preso una cotta per un uomo, continuo a tormentarmi, non riesco a togliermelo dalla testa, e ho capito che non posso più andare avanti così. Una precisazione: mio padre è sempre stato presente, ho due genitori magnifici che mi vogliono un sacco di bene e non mi hanno mai fatto mancare niente. Sono anni che tento di capire la causa del mio problema e di risolverlo, ma invano. Cosa posso fare? Uno psicologo potrebbe davvero aiutarmi?

Cara Federica, in effetti comunemente si pensa che,quando una donna è attratta da qualcuno molto più grande di lei, sia perché abbia avuto delle carenze di affetto dal padre. A volte può succedere anche questo, ma la mente umana non è così semplice, e non ci sono spiegazioni così immediate.Io non posso, non conoscendola, immaginare il motivo per il quale lei si senta attratta da uomini più grandi, e i possibili motivi sono davvero una miriade, mi creda.Essendo piuttosto difficile che lei capisca da sola la causa del suo problema (non per incapacità, certo, ma perché spesso sono le cose che ci stanno più vicine quelle alle quali siamo più ciechi), penso che uno psicologo potrebbe aiutarla in questa ricerca. Molti auguri

( risponde la dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

News Letters