Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (053909)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 21 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Sissi 37, 6/11/2002

Mi turba l'essermi accorta in privato che il mio ragazzo visita siti porno, mi imbarazza vedere quello che lui vede per curiosità o.... per che cosa? il sesso tra noi non è mai andato male, siamo assieme da 5 anni e non manca l'attrazione fisica, ma mi viene da pensare che lui sia stimolata dalle immagini che vede.... o sono esagerata e non comprendo la sua natura maschile? come posso parlarne ed eventualmente affrontare il problema se questa cosa porta alla luce (o nasconde!) un problema tra noi? La ringrazio tanto.

RISPOSTA: Ciao Sissi, è evidente che la scoperta che hai fatto ti turba molto e ritengo per questo che l'argomento vada affrontato quanto prima con il tuo ragazzo. Nessuno meglio di lui potrà spiegarti perchè prova il desiderio di guardare quelle immagini e non è detto questo sia necessariamente il segnale di un problema tra voi. In ogni caso, considerando che tu non sei serena rispetto alla cosa ritengo che dovresti farglielo sapere nel modo più semplice e diretto possibile, spiegandogli i tuoi dubbi. Se anche questo sua preferenza dovesse rinviare a delle difficoltà nel vostro rapporto di coppia meglio parlarne immediatamente per chiarisi subito e affrontare insieme la cosa. Non ritengo che tu sia esagerata, nè che non comprenda la natura maschile, mi sembra, anzi, comprensibile e naturale che questa scoperta ti abbia fatto provare ansia e apprensione considerando che, da come parli, tu non hai quel tipo di preferenza. La pornografia è sempre esistita, anche nell'antichità, e questo ci dice che evidentemente soddisfa qualche bisogno, più o meno, recondito dell'essere umano. Ma guardare delle immagini pornografiche, di per se, non rappresenta necessariamente un problema. Può essere un modo per stimolare la fantasia o per provare eccitazione o forse una semplice curiosità. Cerca di esprimere il tuo imbarazzo e i tuoi timori al tuo partner così avrete modo di confrontarvi sull'argomento e forse riuscirai a tranquillizzarti.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho bisogno di aiuto (152681685…

NICOLE, 18     Salve, so molto bene che questa mia richiesta possa essere scartata per le motivazioni sopra riportate, ma ci provo lo stesso. ...

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

News Letters

0
condivisioni