Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (100300)

on . Postato in Sessualità | Letto 3 volte

Stefania 23

Egregio dott. ho 23 anni e sono fidanzata col mio ragazzo da 4 anni. Da 3 anni ho dei rapporti sessuali più o meno costanti, tuttavia non ho mai raggiunto l'orgasmo nè ho mai provato piacere. L'unico modo per raggiungere l'orgasmo è quello di "sfregare" i nostri corpi! Questo è l'unico modo in cui raggiungo l'orgasmo; non riesco a provare piacere ne con la masturbazione (che la faccia io o lui) ne col sesso orale. Inoltre sono molto attratta dal mio compagno e ho spesso molto desiderio sessuale. Secondo lei c'è qualche problema in particolare? Può consigliarmi qualcosa o qualche specilista cui rivolgerci? I nostri rapporti sono più o meno vari in modalità e durata; tuttavia il risultato è sempre lo stesso: una delusione! Grazie mille per la disponibilità e per la sua cortese attenzione.

Cara Stefania il problema, disturbo dell'anorgasmia, è uno di quelli che necesstano di un maggior approfondimento psicologico per capire ciò che avviene a livello emotivo e di sensibilizzazione corporea per far ciò necessita rivolgersi ad uno psicoterapeuta specializzato in sessuologia poichè il sessuologo può aiutare attraverso esercizi specifici a risolvere il problema descritto

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

News Letters