Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (101118)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 22 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sabrina 27

Stiamo insieme da tre anni, da alcuni mesi conviviamo, siamo davvero felici, tra noi c'é complicità, dolcezza, dialogo, interessi comuni. Ci amiamo, senza ombra di dubbio. Non sono mai stata così serena. Solo un problema rompe questo quadro: da quando viviamo insieme facciamo meno l'amore. Io provo meno desiderio. Lui si adegua ma io voglio cambiare. Ne abbiamo parlato ma lui dice che non é un problema se non lo facciamo per un mese. Non trovo risposta sul perché. E' forse il cambiamento di vita? Io ho cambiato città, ambiente, ho iniziato a lavorare mentre prima studiavo. E lui comunque mi aiuta in tutto. Certo ho sempre avuto problemi di infezioni e dopo ogni rapporto soffro di acute e continue cistiti. Può essere questa la causa? Evitando evito anche il male, gli antibiotici, le visite mediche continue senza trovare soluzioni... Spero possiate aiutarmi. Grazie.

Cara Sabrina non è il caso di allarmarsi per il momentaneo calo della libido. Il desiderio sessuale, come tutto del resto, è condizionato da come la persona si sente e dal momento che sta vivendo. Questo per te è stato un periodo di grandi cambiamenti che ti ha sottoposto, al di là della meta raggiunta, a notevole stress che ha prodotto, come sempre accade, un effetto negativo sulla sessualità. L'ultima parte della lettera è quella che mi ha fatto nascere la fantasia che, forse, non vivi la sessualità in maniera del tutto naturale. Le cistiti causate dai rapporti sessuali si verificano con rapporti molto frequenti o con rapporti violenti ed allora non vorrei che nel momento del rapporto l'incapacità a lasciarti andare fosse la causa delle continue irritazioni. Se in questa mia fantasia intravedi una traccia di verità consultare un collega potrebbe esserti di aiuto. Auguri

(risponde la dott.ssa Assunta Consalvi)

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Transfert

Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce proprie del paziente Il termine transfert dal latino “transfĕrre” - &lsqu...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

News Letters

0
condivisioni