Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (104731)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Elisa 19

E' da un anno che ho rapporti completi con il mio uomo ma in questo anno ho provato poco e niente il piacere. Di solito provo una bella sensazione quando io sto sopra di lui ma dura qualche secondo e poi svanisce. Mi bagno tantissimo ma è raro provare l'orgasmo. L'ho provato una volta che non smettevo di urlare e poi lui è venuto. Da sola è molto peggio neanche un pò di piacere, come se non entra niente, anche se mi tocco non provo niente e sto impazzendo con questo problema. Mi aiuti per favore. Io vorrei essere come tutte le persone, non so che cos'ho di strano sembra che sono nelle nuvole ma non dipende neanche da me, ho paura di avere qualcosa di grave, voglio capire... se è anche un problema fisico. Grazie e per favore rispondetemi. Arrivederci

Cara Elisa, se teme che alla base della sua difficoltà a provare piacere possa esserci una problematica di tipo organico, la prima cosa che dovrebbe fare è una visita ginecologica, specificando al medico qual è il preciso motivo della visita. È però in genere piuttosto raro che problemi nell’ambito dell’orgasmo possano avere una componente fisica, generalmente sono connessi con aspetti psicologici, quale per esempio una generale difficoltà a lasciarsi andare, un rapporto conflittuale con la sessualità, una scarsa confidenza con il proprio corpo. Mi sembra che, dato che lei sostiene che con l’autoerotismo ha ancora più difficoltà che nei rapporti con il suo ragazzo, quest’ultimo aspetto potrebbe essere rilevante. Se, dopo la visita ginecologica non viene riscontrata alcuna problematica di tipo organico, parli con il suo ragazzo di questa situazione; potete farvi consigliare dal ginecologo stesso un professionista, psicologo o sessuologo, che possa aiutarvi a lavorare su questo problema. Le faccio molti auguri

(risponde La dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 12/07/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

News Letters