Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (106647)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 22 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cristina 24

Salve, mi chiamo Cristina ed ho 24 anni. Fino a poco tempo fa stavo con un ragazzo (da quasi due anni) che, però, vive molto distante da me, io in Piemonte lui in Sardegna, col risultato che ci potevamo vedere ben poco. Lo scorso anno abbiamo provato a fare l'amore, io ero vergine, ma nonostante la rottura dell'imene, testimoniata dalla perdita di sangue, lui non è riuscito ad entrare se non per pochi centimetri poiché io sentivo troppo male. Lui mi disse che in pratica non riusciva fisicamente ad entrare probabilmente perché io avevo i muscoli totalmente contratti. Non ci abbiamo più provato ed ora che ci siamo lasciati io ho paura che questa cosa possa succedere con un eventuale nuovo ragazzo, se mai mi capiterà di trovarne un altro. Mi sento handicappata, soprattutto perché con la masturbazione e la penetrazione attraverso le dita non ho problemi. Mi dovrò scordare di fare sesso o esiste una soluzione?

Cara Cristina, non disperare perchè il problema descritto è naturale specialmente quando si tratta della prima volta.
Probabilmente il dolore provocato ha fatto scattare dei meccanismi di difesa che ti costringono a non essere rilassata durante i rapporti. Il disturbo descritto è Dispareunia che si risolve rivolgendosi da uno psicoterapeuta sessuologo che oltre all'analisi individuale propone degli esrcizi da fare a casa anche individualmente per capacitarsi dell'elasticità vaginale, poi un richiamo necessita, se dovesse permanere l'irrigidimento delle pareti vaginali con il proprio partner e anche in questo caso necessita effettuare tecniche specifiche per la tematica descritta.

(risponde il Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 30/09/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura che ai miei figli suc…

Giovi, 43     Buongiorno, le scrivo perché la mia vita sta diventando impossibile. La stanchezza si sta impossessando di me e ogni giorno è sempr...

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

News Letters

0
condivisioni