Pubblicità

Sessualità (110603)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 29 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Aldo 24

Sono un ragazzo di 24 anni, fidanzato con una ragazza che amo e con la quale ho un'ottima attività sessuale. Nel corso della mia adolescenza ho sempre avuto rapporti sessuali occasionali o duraturi con ragazze e sono sempre rimasto soddisfatto di tutto.Qualche anno fa, senza nessun apparente motivo, ho cominciato a farmi domande sulla mia sessualità arrivando a chiedermi persino se ero o meno etero, tutto ciò senza essere attratto da altri uomini. Oggi continuo di tanto in tanto a pormi queste domande e quello che sento a volte è una forte paura di poter diventare gay. Non sono omofobico, non odio i gay, è solo che a volte questi dubbi che mi pongo mi portano a pensare che se ho questi dubbi ci dovrà essere un motivo.. Chiedo scusa per come mi sono dilungato, vorrei solo sapere se alla mia età questi dubbi sono normali o se sono ossessioni dal momento che a volte mi portano un pò d'ansia. Grazie.

Gentile Aldo, io credo che i dubbi sul proprio orientamento sessuale possano esserci a tutte le età e non c’è niente di strano in questo. Ma tu mi scrivi che non c’è stato nessun “apparente motivo” per il quale hai cominciato a farti domande sul fatto di essere o meno eterosessuale… mi viene da pensare che potrebbe esserci, allora, un motivo non apparente. Il fatto che tu non provi attrazione nei confronti di persone del tuo stesso sesso mi fa pensare più ad una fobia, o ad una fissazione, che ad altro. Penso che la cosa migliore che tu possa fare è chiedere l’aiuto di un professionista, psicologo o psicoterapeuta, che ti accompagni nella scoperta dell’origine di questi dubbi e ti aiuti a superare l’ansia che questi ti provocano. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 13/11/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Negazione

La negazione è un meccanismo di difesa. Fu descritto per la prima volta nel 1895 da Sigmund Freud nei suoi Studi sull’isteria. ...

News Letters

0
condivisioni