Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (111683)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Anonimous 20

Gentile dottore, ho un problema o almeno credo di averlo. Ho scoperto da un pò di tempo (più di due anni, ormai) di essere feticista. In pratica sono attratto dai piedi, scarpe ecc di donne; amo la sottomissione femminile. In pratica, il mio problema consiste nel fatto che ormai da tempo non mi eccito nel guardare un organo riproduttivo femminile o un film porno o una tetta, ma solo nel guardare i piedi, oppure una situazione di sottomissione maschile da parte di una donna. Spesso mi capita di pensare a come sarà il mio futuro, ma questo fatto non mi fa dormire sonni tranquilli da molto tempo. Ho bisogno di uno psicologo? Grazie.

Prima di rispondere alla sua domanda mi preme fare una precisazione; il feticismo è una parafilia che implica l'essere attratti solo da una parte del corpo delle persone (i piedi sono piuttosto frequenti), mentre le fantasie di sottomissione attengono ad un ambito più vicino al sadismo, anche se nel suo caso mi par di capire che non vengano messe in pratica, e quindi non si possa parlare di sadismo vero e proprio. Ipotizzerei che tutto ciò possa avere a che fare con un'interiorizzazione del femminile piuttosto problematica, visto che in entrambi i casi lei non si rapporta ad una persona in quanto tale. Senz'altro uno psicologo, o ancora meglio uno psicoterapeuta potrebbe essere importante per aiutarla a capire l'origine di questa situazione e a superarla. Molti auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 17/12/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un og...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters