Pubblicità

Sessualità (117282)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 60 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paolo 55

Salve, e' da tempo che voglio fare questa domanda: come mai un uomo desidera vedere la propria donna con altri uomini? Premetto che sono sposato da 33 anni con due figli, M.e F. Il maschio convive e la figlia e' ancora con noi. Sono innamoratissimo di mia moglie, ci vogliamo bene, il rapporto di coppia va bene, però c'è questa particolarità. Quando mia moglie gioca con altri uomini, mi piace guardare e mi eccito in un modo straordinario, magari masturbandomi, restando attento a non raggiungere l'orgasmo altrimenti poi mi da fastidio e vorrei finisse tutto subito. Ho provato a rispondermi pensando che sia frutto del mio egoismo, della mia eccitazione, ma non so capire bene. Vorrei vivere una vita di coppia "normale" ma e' piu' forte di me. E' da anni che frequentiamo dei club privè per cercare singoli che giochino con mia moglie, lei è d'accordo, però farebbe anche a meno, lo fa per me. Sono giunto al punto di non fare l'amore a casa ed aspettare magari il fine settimana per incontrare qualche singolo, così penso che lei sia più eccitata per giocare con lui. Un' altra cosa: mi piace molto che si vesta in modo appariscente con autoreggenti mini ecc, per questo le ho sempre comperato cose sexi. Sarei grato se poteste darmi una risposta, visto che e' la prima volta che ne parlo. Vorrei averlo già fatto perchè a questo punto, o mi considero un maniaco sessuale o un malato sessuale ditemi voi, grazie.

Caro Paolo, ciò che stai descrivendo non è una novità poichè i club privè sono sempre esistiti e sempre esisteranno, quindi da un punto di vista di coppia se si accetta ambedue di frequentarli, senza che qualcuno si senta sacrificato per il piacere dell'altro, si può benissimo continuare ad esercitare questo tipo di sessualità. Da un punto di vista sessuologico questa pratica sessuale è una parafilia, non altrimenti specificata che si chiama Triolismo o Troiolismo con tendenze di voyerismo. Siamo sicuri che fra voi ci sia rispetto e affetto o è un appoggiarsi vicendevolmente? Per risolvere il quesito che viene richiesto è necessario sottoporsi ad una psicoterapia, inizialmente di coppia per sapere se realmente ambedue siete convinti di ciò che esercitate e successivamente individuale, per avere conoscenza della vostra attrazione sessuale, credo che rivolgersi ad uno psicologo, psicoterapeuta sia la cosa migliore. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 24/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

News Letters

0
condivisioni