Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (119672)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 19 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Miriana 49

Salve... in breve sto vivendo una storia d'amore a distanza. Il mio compagno separato (io single) sembra essere molto affettuoso e serio, ma subito capisco e ne fa anche richiesta di usare un linguaggio e frasi un pò troppo spinte; anche quando siamo al telefono passa in fretta all'argamento sesso invitandomi ad avere un linguaggio piuttosto disinibito. Io non ho mai avuto problemi sotto il profilo sessuale, le parole spinte non le ho mai usate ne sentite da precedenti partner, ma a lui piacciono molto. Vivo male questo rapporto perchè non sono abituata a questo tipo di approccio e mi sento sporca tutte le volte che per compiacerlo ne uso qualcuna.. lui mi spiega che non e' mancanza di rispetto, bensì anche un modo di manifestare l'amore. A dire il vero non voglio perderlo, ma sto male quando rispondo al telefono o quando ricevo un sms spinto... mi chiedo se e' normale questo  suo atteggiamento, oppure come lui sostiene ho dei tabù e devo fingere di essere ciò che non sono! Grazie.

Cara Miriana, dal racconto si evince che il patner si eccita attraverso le telefonate spinte il che si avvicina molto alla parafilia non altrimenti specificata che si chiama Scatologia. Capisco il tuo disagio poichè si tratta non di romanticismo, ma di una perversione che può dare fastidio in quanto non è una tantum, ma da come descrivi è un continuo fare telefonate a luci rosse. Non si tratta di tabù, ma di una intimità che viene lesa e anche un' educazione non consona alle tue aspettative. Come consiglio se ti senti a disagio e vivi questa relazione con estrema sofferenza, la miglior azione da fare è interrompere la relazione poichè con il tempo può produrre problematiche psicologiche. Se vuoi, consulta uno psicoterapeuta per un ulteriore conferma, non sarebbe un' idea sbagliata. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 12/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Arredare lo studio di uno psic…

Arredare lo studio di uno psicologo è un impegno importante ai fini della futura professione. Una nuova ricerca, infatti, dimostra che le persone giudicano la q...

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

News Letters

0
condivisioni