Pubblicità

Sessualità (12668)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 36 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Enrico,55 anni

Nel corso della mia vita ho convissuto con molte donne, tutte bellissime ma non mi sono mai sposato nè ho avuto figli. Adesso mi trovo all'estero, convivo con una splendida donna, la amo, la rispetto, vorrei anche fare un figlio con lei. In passato, anche se convivevo, ho sempre cercato il sesso con altre donne, ma lo facevo con donne diverse ( no prostitute ) al massimo sei volte al mese. Adesso, benchè io viva una situazione meravigliosa con la mia donna attuale, i rapporti con altre donne ( no prostitute)si sono intensificati.
Non riesco a smettere, è più forte di me, ho cercato di trovare una spiegazione a ciò, ma non ci sono riuscito. Ho chiesto aiuto agli amici più cari, ho chiesto aiuto a me stesso, ma sempre senza risultati. Non riesco più ad andare avanti, penso che se continuerà così ne uscirò pazzo. Qui dove mi trovo, non conosco la lingua e poi non ci sono psicologi. Vi sarei veramente grato se potessi avere anche una semplice indicazione sulla quale "lavorare" per risolvere il mio problema.
Vi ringrazio anticipatamente e confidando di poter ottenere una risposta, vogliate gradire i miei più cordiali saluti.

Gentile Enrico,
non è semplice aiutarla con questi pochi elementi, se sente l'esigenza di parlare con qualcuno del suo problema e nella fattispecie con uno psicologo, provi a farlo malgrado le difficoltà e se necessario provi a tornare in italia, anche se questo immagino non sia facile, ma è fondamentale che lei segua il suo obiettivo cercando di capire l'origine del suo disagio.Buona fortuna


( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

News Letters

0
condivisioni